La prammatica degli aggettivi dimostrativi rumeni

Authors

  • Maria Iliescu Università di Innsbruck

DOI:

https://doi.org/10.4312/linguistica.28.1.15-33

Keywords:

La prammatica degli aggettivi dimostrativi rumeni

Abstract

Il rumeno, come il francese ed i dialetti ladini, dispone di un sistema bina­ rio che, per quanto riguarda la distanza, prende come punto di riferimento illocuto­ re, distinguendo fra Ia sua "lontananza" e la sua "vicinanza". L'italiano e le altre lingue neolatine hanno invece un sistema ternario che pren­ de come punto di riferimento sia illocutore sia l'allocutore: si distingue tra "vicino al parlante",  "vicino all'allocutore", "lontano  dallocutore e dall'allocutore" (que­ sto, codesto, quello).

Downloads

Download data is not yet available.

Published

01.12.1988

How to Cite

Iliescu, M. (1988). La prammatica degli aggettivi dimostrativi rumeni. Linguistica, 28(1), 15–33. https://doi.org/10.4312/linguistica.28.1.15-33

Issue

Section

Articles